Il Pai Gow Poker

Il Pai Gow poker ha affascinato tutti per anni, visto che ha iniziato evolvendosi nella cultura cinese molti anni fa. Oggi, il Pai Gow poker si trova di solito nei casinò asiatici, anche se sta iniziando a mettere piede in Europa.

Le basi del Pai Gow Poker

Prima di tutto nel Pai Gow poker, i giocatori devono piazzare le scommesse. Dopo questo, ad ogni giocatore verranno date sette carte in totale. Una volta date le carte, ogni giocatore dovrà creare due mani diverse. Delle due mani, la mano da cinque carte deve essere migliore dell’altra mano che è stata creata. E’ importante, visto che nel caso la mano più piccola sia di valore più basso, il giocatore perderà, non importa quali siano le sue mani.

Quando il giocatore ha creato le due mani, chi dà le carte rivelerà le proprie carte. Questa mano è poi paragonata alle due mani fatte da ogni giocatore, per vedere chi vince e chi perde. In alcuni casi, il Pai Gow poker ha un eccitante risvolto. Il joker può essere utilizzato come carta pazza in alcuni casi e quando ciò accade, è un asso. Questa carta pazza può essere usata da qualsiasi giocatore per creare mani di prim’ordine come un diritto, uno sciacquo oppure uno sciacquo diritto.

Posizionamenti nelle mani delle carte nel Pai Gow

I posizionamenti delle mani nel Pai Gow sono piuttosto chiari. Cinque assi sono seguiti dalla sequenza/sciacquo reale, sciacquo diritto, quattro dello stesso tipo, full house, intero, diritto, tre dello stesso tipo, due paia, paia ed in ultimo l’asso.

Giocare a Pai Gow è estremamente divertente. I giocatori possono utilizzare una combinazione delle loro abilità e fortuna per cercare di migliorare nel gioco. Grazie ai casinò online, i giocatori possono ora interagire con il mondo eccitante del Pai Gow su internet.