Blackjack

Blackjack è uno di quei giochi che non ha bisogno di presentazioni. E’ stato il punto forte di molti casinò per anni e continuerà ad esserlo. Ci sono alcuni fattori che attirano le persone a giocarvi, uno di questi è che è facile da imparare, è basato su strategie e possiede una ridotta capacità decisionale da parte del casinò se paragonato ad altri giochi.

Le basi del Blackjack

Nel blackjack, lo scopo del gioco è di avere una mano il più vicina possibile al 21, oppure lo stesso 21, ma senza oltrepassare il 21. Se un giocatore ha una mano sopra il 21, sarà considerato “fallimento” e perderà la puntata. Una mano di 21 o meno che batte chi distribuisce le carte vince.

Imparare a giocare a Blackjack

Prima dell’inizio del gioco del blackjack, il giocatore deve scommettere. Una volta fatto questo, ogni giocatore riceverà due carte ciascuno rivolte verso il basso. Una volta che ogni giocatore ha le sue carte, chi distribuisce le carte darà una carta a se stesso rivolta verso l’alto. I giocatori devono decidere se rimanere con le carte che hanno o chiedere più carte per avvicinarsi o raggiungere il valore 21. Ovviamente, ogni tentativo di avvicinarsi al 21 è un rischio per il giocatore di perdere la puntata iniziale.

Una volta che ogni giocatore ha deciso cosa fare, il gioco inizia. Chiunque abbia superato il limite (21) sarà eliminato dalla mano e colui che dà le carte distribuirà un’altra carta. Chi distribuisce le carte rimarrà al primo valore sopra il 16, oppure quando lo superano e sono fuori. Usando delle strategie, i giocatori hanno buone possibilità di ridurre leggermente il potere del casinò e riuscire a ricavarne un profitto, al contrario di molti altri giochi.

Imparare quanto valgono le carte nel Blackjack

E’ importante ricordare che nel blackjack, l’aspetto delle carte non è importante per il gioco. Detto questo, ogni carta ha un valore diverso e le carte con le figure sono molto importanti. Ecco qui i valori.

  • Il Fante, il Re, la Regina ed il 10 valgono 10.
  • Un Asso può valere 1 o 11 a seconda di ciò che ha bisogno il giocatore.
  • Le carte dal 2 al 9 hanno il proprio valore. Per esempio, un 3 vale 3.

Il Blackjack, al contrario di altri giochi interagisce con le abilità dei giocatori. Detto questo, ricordatevi che vincere a blackjack è certamente più questione di fortuna che di abilità.